Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 30 aprile 2012

GF VALLI BRESCIANE



62,6KG
C° 13  Diluvio a tratti



Nome:
Cognome:
Team:
Anno:
Nazionalità:
Pettorale:
Posizione:
Posizione Categoria:
Categoria:
Tempo:
Tempo Reale:



Intermedi
RilevamentoKmtempo
totale
media
totale
pos
totale
Km
frazione
tempo
frazione
media
frazione
pos
frazione
Inizio Cronoscalata50,001:16:0939,40 Km/h150,001:16:0939,40 Km/h1
Fine Salita59,001:32:1538,38 Km/h19,000:16:0633,55 Km/h14
Intermedio Lugo93,002:54:0832,05 Km/h1034,001:21:5424,91 Km/h13
Finish149,004:11:5435,49 Km/h056,001:17:4743,20 Km/h34

LE SALITE:

PASSO TRE TERMINI   21'40  8,09km   22,4vm  5,8%
LODRINO                     13'06  5,323      24,1       4,7
MURA                           15'41  3,748      13,9       9,3
PERTICA BASSA           18'43  7,092      22,5      3,5
ONO DEGNO                12'42  3,986       18,4
PRESCEGLIE                6'08   2,336      22,7
COLLE S.EUSEBIO        17'28  7,454      25,1


LA MIA GARA


Giornata di vigilia standart, senza inconvenienti di sorta, se non le mie solite fisime ma dovrei ormai averci fatto il callo :-).
Domenica dopo una buona nottata, ho fatto fatica a trovare la forza di alzarmi, ma una volta compiuto l'atto è andato tutto bene..
Bene anche il viaggio, e il meteo in un primo momento sembrava tenere, ma nuvolosi minacciosi non lasciavano certo tranquilli, e cosi sono partito con il set da pioggia leggero, e alla fine è andata bene cosi, anche se a tratti di leggero la pioggia non aveva nulla e  in un paio di valli ho cominciato a patire il freddo, ma nulla di esagerato, comunque questa volta 3b meteo mi ha fregato.
Operazioni preliminari ok con tanto di consegna della nuova divisa giordana SPETTACOLARE in tutto per tutto, divisa bagnata divisa fortunata.
Amara sorpresa di un griglione 1-400, ed essendo entrato tardi mi sono ritrovato quasi in fondo,e un innervosito. Per fortuna una volta partito mi sono ritrovato con ottime gambe che mi hanno permesso saltando da una ruota all'altra di chiudere i vari buchi e di portarmi nelle prime posizioni abbastanza prima della salita, e di riuscire a stabilizzarmi bene, senza grossi rischi, nonostante il tracciato tutt'altro che agevole.
Prima salita affrontata abbastanza regolare, non ho avuto momenti di estrema sofferenza anche se non si puo certo dire che fossi in carrozza( nel 2008 ero salito in 20'20). Abbiamo scollinato penso in una trentina, la discesa ha fatto forse piu selezione, almeno parzialmente, perche una volta giu ci siamo riaccippati abbastanza in fretta, e una volta rientrato non ho aspettato molto a rispondere allo scatto di Camozzi Giussani e d una altro, ci siamo organizzati abbastanza in fretta , ma mi hanno fatto davvero vedere i sorci verdi, all'imbocco della seconda salita (cronoscalata 14° tempo 16'06 contro 15'51 di Toia ma io ero in fuga e al gancio da tempo) abbiamo ripreso i 3 partiti in precedenza. Ero convinto che non sarei riuscito a tenere il ritmo su questa salita, e nella prima parte sono stato proprio sul punto di mollare , ma cosi non è stato e sono riuscito a tenere duro fino in cima. Discesa in cui forse siamo andati fin troppo piano, una volta a valle pochi cambi e bivio dei percorsi, hanno tutti girato per il medio e cosi mi sono trovato solitario sul lungo, per pochissimo, in quanto cominciava subito il muro di Mura, e mi sono dapprima piombati adosso Cunico e Montanari( che si erano avvantaggiati in discesa), e non molto dopo dai piu forti del gruppo, niente da fare sul ripido soffro e non rendo come dovrei, per fortuna sono riuscito a limitare i danni e ha tenere a vista il secondo gruppetto, e poi una volta spianato a fiondarmici dentro prima che sparissero e perdessi il treno buono..
Nel frattempo è cominciato a piovere, e la prima discesetta l'ho sofferta, ho rischiato di staccarmi di nuovo patendo i successivi su e giu, ma sono di nuovo riuscito a rienrare e da li in poi le cose si sono stabilizzate sia in salita che in discesa, dove complice la pioggia copiosa le cose non sono state certo facili. Il solo Montanari nella prima vera discesa ci ha salutati tutti e addio, o almeno cosi sarebbe stato se piu avanti non avesse sbagliato strada.....per noi nel finale è stata una fortuna ottimo treno nella piana che portava all'arrivo.. Volata ancora una volta insulsa peccato mi sarebbe piaciuta la prima TopTen stagionale....ma dal lato della prestazione non cambia nulla.
Sono davvero contento, e sorpreso anche nella tenuta infatti anche nel finale ero nel pieno delle forze , nonostante non sia stata certo una giornata riposante sotto tutti i punti di vista.

A rovinare la giornata una caduta da PIRLA nel dopo corsa gia in borghese, che inizialmente mi aveva fatto temere anche brutti danni, ma che comunque mi ha lasciato oltre indolinzimenti vari sopratutto un dolore allo sterno..... che pirla.

Nessun commento: